10€ gratis sul primo ordine con il codice FIRST10

Paga in 2, 3, 4 volte con Alma

Consegna espressa

Dunk Low Disrupt



NIKE DUNK LOW DISRUPT: L'EVOLUZIONE DI QUESTA SCARPA DA BASKET

MOLTO POPOLARE SIN DAL 1985

Nei primi anni '80, il mercato delle scarpe da basket era nettamente dominato da Adidas, grazie a contratti esclusivi con giocatori leggendari comeKareem Abdul-Jabbar, e Converse, che aveva un quasi monopolio del mercato in virtù delle sue All Star Chuck Taylor. Nel 1985 Nike, inizialmente conosciuta per i suoi modelli da corsa come la Waffle Trainer e la Cortez, decise di andare anche alla conquista dei parquet. Incaricò in tal senso Peter Moore, designer di calzature che ebbe il merito di progettare la Nike Dunk. Il suo nome derivava dallo spettacolare movimento per il quale il giocatore compie un salto sufficientemente alto da eseguire una schiacciata e far entrare la palla nel canestro, senza che la palla stessa perda il contatto con in mano. L'obiettivo era attrezzare i giocatori dei maggiori team universitari di basket. Un contratto esclusivo venne firmato tra il produttore e le seguenti università: Iowa, Syracuse, St. John, Kentucky, Georgetown, Michigan e UNLV. Sette Nike Dunk High erano dunque presenti nel pacchetto Be True To Your School. Qualche anno dopo, vide la luce la Nike Dunk Low.

NOVITÀ: LA NIKE DUNK LOW DISRUPT 2

Rilasciata all'inizio del 2022, la nuova proposta rivisitata della sneaker riporta in auge le sue caratteristiche retrò: suola piatta e struttura sottile, peculiarità che derivano interamente dalla prima versione, più prominente. In termini di design, il marchio con il logo Swoosh innova poiché il suo peso è composto per il 20% da materiali riciclati. Il modello fa parte dell'approccio eco-responsabile Move To Zero, che mira a ridurre il più possibile l'impronta di carbonio nella progettazione delle sneakers Nike. Il prodotto inedito viene presentato nel febbraio 2022 con la colorazione Malachite, ispirata alla pietra preziosa utilizzata come ornamento per alcuni palazzi e oggetti d'arte. Segue poi un'edizione Pale Ivory, in perfetto contrasto con la versione precedente. Ulteriori varianti di colore sono in previsione nel 2022. La scarpa Nike Dunk Low Disrupt 2 ha davanti a sé altri giorni felici, e potrebbe diventare un punto fermo nella tua collezione!

Nuovo e autentico

Prodotti autenticati dai nostri esperti.

Consegna e resi gratuiti

da 200 e resi gratuiti*.

Pagamento in 4 tempi disponibili

Ordinare in 2, 3 o 4 volte.

Servizio clienti francese reattivo

Disponibile dal lunedì al venerdì.